SINGLE SPRECONI

18 02 2008

Da un’analisi della Coldiretti emerge (sulla base dei dati Istat relativi ai consumi delle famiglie) che le famiglie con un singolo componente (che sono quasi 7 milioni) spendono fino al 60 %  in più rispetto alla media delle famiglie italiane.

I motivi della maggiore incidenza della spesa sono da ricercare sia nella necessità per i single di acquistare spesso maggiori quantità di cibo per la mancanza di formati adeguati che comunque, se disponibili ,risultano molto più cari di quelli tradizionali, sia nella necessità di comprare piatti pronti che gravano maggiormente sulla spesa.

A questo quindi va aggiunta la maggiore incidenza di sprechi perché è facile dimenticare in fondo al frigorifero la confezione di latte aperto, la mozzarella, la confezione di insalata aperta, i tortelloni iniziati… tutto inesorabilmente destinato a finire nella pattumiera…


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: